Finali regionali esordienti A e B ASD RARI NANTES TRIESTE

Tre giornate intense per i ragazzi della Rari Nantes Trieste, che durante le finali regionali esordienti A e B hanno gareggiato con i migliori atleti della regione, nelle acque amiche della piscina Bruno Bianchi di Trieste….proveremo a fatica a descrivere tre giornate faticose e ricche di soddisfazioni, piene di applausi e di tifo sportivo, quindi partiamo dai risultati

Esordienti A
tante finali per i ragazzi di Francesca Crevatin, e tanti ottimi risultati: tutti i finalisti migliorano il proprio personal best, meritando di raccogliere molto di più. La Palma d’oro va in questo caso a Thomas Cafagna, che dopo un meraviglioso argento nei 100 dorso nella prima giornata, ottenuto “limando” di ben 3 secondi il proprio personale, si piazza “solo” quarto sulla doppia distanza, nonostante i 9 secondi in meno rispetto al suo record, e considerando anche la sua giovane età (2006 il suo anno di nascita); un pizzico di sfortuna per il bravissimo e talentuoso Leonardo Gregorio, che si abbona in queste finali alla medaglia di legno, pur disputando ogni gara ben al di sotto dei propri precedenti primati…eclatanti i suoi 400 misti, nei quali, nonostante gli 8″ in meno rispetto alla qualifica, si fa sfuggire il podio per soli 2 centesimi!!
Finale da brividi per Lorenzo Buccino, ripescato sul filo di lana dalla finale B, abbassa il proprio record di 3 secondi sui 100 delfino, candidandosi al ruolo di protagonista nel panorama regionale.
Unica femminuccia del gruppo dei finalisti, la nostra super Sonia Troian disputa un ottimo 400 stile, viziato da una brutta influenza in fase di rifinitura, ma sappiamo bene che si rifarà nella fase estiva; ottiene il suo migliore anche Federico Prisecari nei 100 delfino, specialità in cui saprà darci grandi risultati, così come Lamberto Schiliani nei 100 dorso, che abbatte una soglia psicologica importante per il proseguo della stagione.
Chiudono benissimo la prima parte della stagione anche Andrea Smaldone, con un ottimo 100 stile, sia nella finale individuale, che nelle staffette, Mattia Guadagnin nei 100 rana, sempre più a suo agio nelle distanze corte nonostante la sua predilezione per il gran fondo, e Luca Troian, che nella finale dei 1500m stile libero abbassa di altri 8 secondi il suo personale.
Esordienti B
Piccolo il gruppo di Eva Cecchetto, ma composto da guerrieri! La fanno da padrone le terribili Lara Orlando e Sveva Bibalo, che in due portano a casa un bottino di ben 6 medaglie: 2 argenti nei 100 e 200 misti ed un bronzo nei 100 stile per Lara, e 2 argenti e un bronzo nei 50/100 dorso e nei 200 stile per Sveva….quando si dice che ci è mancato solo il titolo per coronare una prestazione magnifica. Si difende il nostro Tommaso Gerbec, ranista per vocazione, che finisce le sue gare con due argenti nei 50 e 100 rana, ma promette di dare battaglia nella fase stiva. Ben 3 le finali conquistate da Ailin Zago, e ottimo il suo tempo nei 50 dorso, inferiore di 2 secondi rispetto al suo personale; ottima anche la prestazione di Marco Morganti, soprattutto nei 100 misti, in cui realizza la sua miglior prestazione stagionale. Da segnalare le due piccole staffettiste Alessia Ceppi e Sofia Reia, che con grinta da vendere hanno gareggiato nella prima serie della 4×50 stile e 4×50 mista, portando importantissimi punti alla squadra con le loro ottime prestazioni.
Ottavo posto per la Rari Nantes nella classifica generale: grande miglioramento rispetto all’undicesimo della passata stagione, ma soprattutto siamo stati ispirati dalla grinta e dalla determinazione di tutti i nostri ragazzi, che sono già pronti, ne siamo certi, a riprendersi con gli interessi tutte le soddisfazioni che si meritano!!
(Un ringraziamento va alla mascotte Puffi, che ci ha accompagnato sul podio, ed ovviamente alla società che ogni giorno ci dimostra di credere nei nostri sogni)

 

About the Author

By sabrina / Editor on Mar 19, 2018